nessun politico, dico nessuno, ha speso una parola per i ragazzi mangnellati inmezza Italia.

L’Italia paese pieno di debiti paga uno stipendio al capo della polizia signor Manganelli di euro 621.253,75…..

in GranGretagna,  si sono dimesssi paul Stephenson capo di scotland yard e il suo vice, john Yates per esssere sospettati di aver ricavuto favori dal gruppo editoriale che fa capo a Rupert Murdoch. Si sino dimessi per sospetti, non per una sentenza del tribunale.

In questi giorni si celebra il decennale del G8 di Genova e la “macelleria messicana” della scuola Diaz. Lei è al corrente che per quei fatti Spartaco Mortola fu condannato in appello a tre anni e otto mesi per i falsi dei verbali di arresto della scuola Diaz e a un anno e due mesi per l’induzione alla falsa testimonianza del questore di Genova. I cittadini italiani si sarebbero aspettati almeno una sospensione dal servizio, invece Mortola è stato promosso a questore di Genova. Non è il solo tra i condannati dai tribunali della Repubblica per il G8 ad aver fatto carriera. Alessandro Perugini che colpì con un calcio in faccia un ragazzo inerme a terra in una scena che fece il giro del mondo è oggi dirigente della polizia ad Alessandria. L’elenco è lungo e glielo risparmio.
Io non ritengo giusto, e credo con me moltissimi italiani, che chi è stato condannato (anche se non ancora in Cassazione) continui a rimanere in servizio e sia pure promosso. Migliaia di poliziotti rischiano ogni giorno la vita, e spesso la perdono, per proteggere i cittadini, non meritano di essere associati a chi ha macchiato la divisa e il corpo a cui appartengono durante il G8. Io, francamente, lo troverei intollerabile.
Il cittadino non deve avere il minimo dubbio verso chi è deputato a proteggerlo, anzi deve avere nei suoi confronti la massima fiducia e disponibilità.

La storia continua, si continua a manganellare anche ragazzini minorenni …devono provare un piacere immenso a menare questi tipi, come quando hanno ammazzato di botte  fino a farlo crepare il giovane  Cucchi,  un essere indifeso debole che non ha potuto reagire a tanta violenza, e cosi  il giovane Federico Aldrovandi…ammazzato di botte…e si devono provare un gran piacere.

Il capo Manganelli avra’ quel po’ po’ di stipendio proprio per questo.

solodascavare:</p><br />
<p>pollon: Tipo ora: di questi tempi, in questo paese.