Portami a volare con te

oltre la luna

oltre il sogno,

oltre questo grigiore

che opprime

e mi falsa i connotati,

fino a ieri così scanditi

dal pendolo monotono

del tempo.

 Portami a volare con te
oltre l’azzurro,

sulle tue poderose ali;

portami a sorvolare

montagne innevate,

a solcare cieli senza confini,

oltre le nubi,

oltre il sogno.

Portami a volare con te
leggiadro amico,

plana dolcemente

fino a me:

ch’io possa cavalcare

oltre le stelle,

sentirmi parte anch’io…

…dell’infinito…

(Anna
Marinelli
)