http://www.youtube.com/watch?v=Mm8zut5BeYc

sapevi del mio transito in quel piccolo aereoporto

della torre pendente, per una coincidenza Un sms.

<ti aspetto dove sai> mi dicesti. neanche il tempo di

scendere dall’aereo che tu eri li, in quello spazio angusto,

appena lo spazio per togliersi i vestiti. Ma tu eri gia pronta,

smaniosa di me. intensa ed intrigante,

col cuore impazzito, con la carne che arde.

le tue labbra calde e sensuali che,

scatenano i miei istinti bestiali.

odoro l’impulso eccitato che nel sangue

caldo di peccato  scorre in me assatanato.

 la mia virilità preme su di te con avidità,

desiderio incondizionato di sesso sfrenato.

E’ dentro che scivola incandescdente

l’arbusto infuocato deltuo desiderio

dove umida trova la terra

a placarne il fuoco