silvio

Utente berlusconiano :

Allora è proprio vero che i lecchini di un tempo, nei momenti di difficoltà sono i primi a scappare e a rinnegare tutto. Berlusconi è di gran lunga il miglior politico che ci sia in Italia, il parassita Bersani non è degno neanche di pulirgli le scarpe. Solo se Berlusconi tornerà in prima fila, anche mediaticamente, il PDL potrà prendere il 30%. Le primarie sono una pagliacciata, in Italia non esiste l’elezione diretta del presidente del consiglio, il prossimo lo deciderà il presidente della Repubblica dopo aver sentito i pagliacci di Bruxelles esattamente come quando Napolitano nominò Mortimer.

Utente anti-berlusconiano :

hahahahahahahahahahahaha!!!!!! c’è sempre qualche vittima di Vanna Marchi che ancora la difende dopo che gli ha portato via persino le mutande.. Berlusconi è il peggior politico italiano. L’uomo che ha sfondato la fatidica soglia Prodi sulle tasse, dopo che ci aveva costruito su una campagna elettorale definendola “criminale”. L’uomo che venuto per privatizzare non ha privatizzato nulla. Venuto per tagliare le spese le ha aumentate. Venuto per portare meritocrazia non ha spostato una pagliuzza. Venuto per portare efficenza ha lasciato tutto com’era. Venuto per aprire il mercato sarà ricordato per la porcata Alitalia e per essere sceso a patti con ogni categoria e clientela possibile. Venuto per fare la riforma della giustizia ha fatto solo leggi per tener fuori i colletti bianchi, i suoi amici e sè stesso e l’ha ingolfata peggio di prima. L’uomo che voleva fare la rivoluzione liberale e ha portato l’Italia sull’orlo del fallimento. Il federalista che non ha spostato da Roma nè un euro nè una poltrona. Quello che doveva tagliare i costi della politica e ha aumentato le province. Quello che doveva semplificare e sburocratizzare e ha mandato un buffone vestito da pompiere a giocare coi fiammiferi con degli scatoloni vuoti. Quello che ci ha regalato la porcata. Il leader della rivoluzione liberale portatore del più grande conflitto d’interesse nella politica italiana. Quello che non ha saputo neppure costruire e gestire un partito decentemente e vorrebbe proporsi a governare il paese. Quello che si è circondato dei peggiori buffoni, servi, lacchè e leccaculo. Quello che ha nominato Alfano. Che ha sostenuto Monti. Che ha dato il via agli eccessi di Equitalia. Che non ha realizzato il ponte, nè il nucleare, nè la riforma della Costituzione nè niente altro. Quello che facendo solo mezza riforma del lavoro ha creato la situazione di merda che oggi scontano soprattutto tanti giovani. Quello che fa le leggi contro le prostitute e va a puttane. Quello che in pieno delirio prometteva persino la cura per il cancro. Quello che disse che Eluana Englaro poteva avere un bambino. Quello della legge 40 che stabilisce a caso un numero di embrioni da impiantare senza esami preliminari. Quello che meglio andare a troie che essere culattone. QUELLO CHE HA PORTATO IL PARLAMENTO ITALIANO A VOTARE SU RUBY NIPOTE DI MUBARAK. Quello che i partiti li fonda su un predellino e li scioglie ad minchiam quando gli pare sputando in faccia a iscritti ed elettori. Se questo è il più grande politico italiano io sono un frigorifero aerospaziale venuto da marte come avanguardia di un’invasione aliena.. io spero solo che tu sia uno che si diverte a fare interventi palesemente assurdi sui blog per far incazzare la gente e ridersela che ti abbian preso sul serio..

questo non vi basta? meditate gente meditate