Perchè l’occidente è tramontato o, sta tramontando? Perchè ha fatto il suo ciclo. Un ciclo lungo e travagliato, che ha dato frutti meravigliosi e ha provocato lutti orribili. Un ciclo che avuto un inizio, uno sviluppo, un acme, un declino una fine. Un ciclo che è durato a lungo, ci ha fatto assistere alla cadutadelle grandi dinastie monocratiche, all’avvento delled emocrazie, ma anche a quello delle dittature. Un secolo che ci ha fatto viveredue guerre mondiali calde , e una lunga guerra fredda, inframmezzate da guerricciole, insurrezioni, colpi di stato. La crisi dell’occidente è sotto gli occhi di tutti e questo la rende vieppiù ineluttabile. Il Vecchio mondo è Vecchio, ha perso la guida del mutamento morale, intellettuale , civile e religioso. Non crede più in nulla e sembra rassegnato alla decadenza. Ha dimenticato il suo passato, sfiducerà il presente, ignorando il futuro per stanchezza e scetticismo. Eì capitato cosi anche all’Impero romano, che aveva ben altre radici e ben altra tempra. Il novecento non ha saputo affrontare, o ha affrontato male le nuove sfide le nuove sfide. La vittima più illustre è stata l’industria, sono state le manifatture, le ciminiere, sostituite dai baobab digitali e telematici, avanguardia tecnica e tecnologia dell’economia. Diamo addio all’Europa e buongiorno alla Cina, all’India , al Brasile,  alla Russia al Sud Africa. La Germania e gli USA avranno ancora voce in capitolo, ma i direttori d’orchestra saranno altrove. S u tutti si allungherà l’ombra invisibile, tentacolare, spietata, di un Leviatano che consegnerà i cittadini a uno Stato che li ridurrà al rango di sudditi. Questo Leviatano concepito da Hobbes, troverà nel <Grande fratello> di Orwell il suo più acuminato strumento, il suo alleato più insinuante e persuasivo, occcchiuto e liberticida. Non saremo più uomini liberi, ma automi. Non penseremo con la nostra testa, perchè non ne saremo più in grado, dopo un lavaggio del cervello psicologico e ideologico. Lavaggio che ci toglierà la mamoria del passato, piegandoci al giogo del futuro totalizzante e inquietante. Ci si potrà ribellare  a questa lucifera sorte? Ne dubito. E allora? Ci ritireremo negli eremi superstiti e fingeremo  di essere pazzi. Che è l’unico modo di diventarlo davvero.