ieri sera su sardegna 2 c’erano delle interviste a passanti per strada sulla situazione politica. “io li spazzerei tutti via”, “mentre loro stanno lì a litigare noi siamo senza stipendio da mesi”, “sono tutti uguali, non cambierà nulla comunque”. poi vedo una ragazza bellissima con dei capelli enormi e una camicia a pois, mi viene un dubbio e viene fuori che era una replica del 1987

ormoni, proteine e pompini al parco.

spaam:

Nonostante gli innumerevoli tentativi di distrarci con l’uso di droghe pesante, la lettura del Fatto Quotidiano o addirittura lavorando, il nostro cervello produrrà sempre quel minimo sindacale di ormoni tali da mantenere sempre uno stato di tensione erotica sì insomma, quando si scopa? Questa sensazione impellente di voler nascondere la nostra faccia tra le tette della tipa seduta accanto a noi, o magari di voler accogliere a gambe aperte il nuovo collega d’ufficio, sarà molto più accentuata con l’inizio della primavera.

Ma cos’è un ormone e come funziona e perché in primavera ho questa voglia incredibile di scoparmi pure il mouse del mio PC?

Intanto la parola stessa, ormone, vuol dire proprio “mettere in movimento”. Tecnicamente è una proteina, una “parola” composta partendo da un alfabeto di 20 lettere (gli aminoacidi) ma a differenza delle parole, avrà anche una struttura a 3D, la sintassi della proteina.

Prendiamo la parola “scopare” e consideriamola il nostro ormone esempio. Le lettere sono gli amino acidi, la sequenza di s-c-o-p-a-r-e, è la struttura primaria della proteina. Le sillabe sco-pa-re la secondaria. Poi vengono la terziaria e quaternaria, ovvero la disposizione spaziale dell’ormone, il 3D, o per l’appunto, la sintassi.

“Scopami sul pavimento” non sarà proprio lo stesso di “Scopami il pavimento”.

Per ottenere l’effetto “scopami sul”, l’ormone dovrà avere una struttura 3D corretta, ovvero aver fatto un corretto processo di ripiegamento (folding) e questo si avrà solo a certe temperature, possibilmente intorno ai 35°C. Scaldate una proteina a 60° e quella si scollerà come le pagine di un libro tirato in mezzo al mare. Portatale sotto i 20° e sarà sexy come una statua equestre di Mazzini.

Per questo motivo, in primavera, con le temperature che si alzano, gli ormoni che vi circolano in corpo potranno finalmente ripiegarsi come Cristo comanda e spingervi ai confini del sesso estremo.

E per lo stesso motivo, dato che i vostri ormoni sono già pronti al lancio dal 21 marzo scorso, il giorno che partirà sul serio la primavera, assisteremo alla più grande orgia di massa, dai tempi del gioco della bottiglia durante le feste delle medie.

donne