Anche Lui aveva 39 anni. E il paragone finisce ovviamente qui. Era nato nel 1883 e in 16 novembre del 1922 affrontò l’Aula per presentare il suo programma. Con una strategia di marketing : <Fidem facere et animas impellere>. Cioè : <Convincere razionalmente e persuadere emotivamente>. Sua Eccellenza Benito Mussolini aveva da poco sbaragliato tutti gli avversari. Non definitivamente (gli ci vorranno ancora tre anni), am quasi. Il 28 ottobre aveva marciato su Roma. Il 31 aveva giurato. Il 4 novembre si era incontarto con Sua Maestà Vittorio Emanuele III. Poi, finalmente il discorso. Storico, drammaticamente storico, perché spinse il paese nel Ventennio nero(altri tempi?)Fu in quell’occasione che il Duce pronunciò il celebre <potevo fare di questa Aula sorda e grigia (Montecitorio) un bivacco di manipoli>. Il resoconto annota : < Vivi applausi a destra-Rumori-Commenti>.  Talmente celebre che fu denominato < il discorso del bivacco>. In esso Mussolini, abile oratore, delineò le linee guida del nuovo governo fascista. Ma, soprattutto, la filosofia che ispirava l’arrivo delle camicie nere alla guida d’Italia.  < Io-scandì-non voglio finchè mi sarà possibile, governare contro la camera : ma la camera  deve sentire la sua particolare posizione che la rende possibile di scioglimento fra due giorni o fra due anni>. Un’affermazione che provocò -fa sempre fede il resoconto ufficiale- <Ilarità Applausi a destra e all’estrema sinistra-Commenti>. Con un precisazione. Doverosa : <Chiediamo i poieni poteri perché vogliamo assumere le piene responsabilità>. Con l’ironica constatazione che < cinquantadue inscritti a parlare sulle mie comunicazioni, sono troppi>. Ma non fu Mussolini, all’apparenza, così tranchant come molti affermano : < ho costituito un Governo di coalizione e non già coll’intento di avere una maggioranza parlamentare, della quale poso oggi fare benissimo a meno, ma per raccogliere in aiuto della nazione boccheggiante quanti, al di sopra delle sfumature dei partiti, la stessa Nazione vogliono salvare>. Poi sappiamo come andò a finire.