Io sono figlio del vento

non ho niente da dirvi,

rinchiudetemi nelle vostre stanze

ma riuscirò sempre a liberarmi

e dalle mie lacrime nasceranno mari e fiumi

di sangue innocente

(Marco Michelini)