Il potere della solidarietà

Amore-Passione sei divenuto Amore-Agape. Ti ho visto nel cuore generoso e nelle mani abili di una donna “speciale”. Nella carezza  di un uomo frettoloso a un vecchio sofferente e malandato, lasciato solo, ai bordi di una strada,  a mendicare il soldo quotidiano. Nel gesto fraterno e ostinato di un bimbo che dona senza esitare il suo giocattolo preferito alla zingarella di quartiere e le sorride. Nel giovane compagno solidale, premuroso e attento, di chi è in ricerca. Nel bene pudico di chi fa e non vuole pubblicità per il suo agire. Ma ti vedo soprattutto lì dove nessuno si avventurerebbe mai, in  quelle che  sono terre dimenticate, ove  il tuo esserci  significa giustizia per gli oppressi e fine delle ambiguità. Tu ci sei, mano provvidenziale, e il mondo tutto, grazie a te, acquista  luce , che mette in ombra quel male di cui tanto si blatera e fa apprezzare invece la vita vera, alata melodia dell’universo, mettendone a parte le brutture.

(Marianna Micheluzzi)