Viviamo nella paura e nel terrore. Oggi ho visto apparire in cielo un aereo e mi sono spaventato tantissimo”
Uno studente di 12 anni.

Ciao,
prova a pensare alla tua infanzia, immagina di svegliarti come ogni mattina e uscire di casa per andare a scuola.
Immagina di arrivare davanti al portone della scuola e trovare macerie, rovine e distruzione.

In un attimo il tuo futuro è andato distrutto. Con una bomba.
Quella bomba che ha cancellato il tuo diritto all’istruzione e, forse, il tuo futuro.
È quello che è successo negli ultimi mesi in Yemen, dove le forze della coalizione guidata dall’Arabia Saudita hanno compiuto una serie di attacchi contro scuole, pregiudicando in questo modo l’accesso all’istruzione a migliaia di bambine e bambini.

In questi attacchi, sebbene le classi fossero vuote, cinque civili sono morti e ne sono stati feriti altri 14, tra cui quattro bambini.
Le scuole hanno un ruolo centrale nella vita civile, significano uno spazio sicuro per i bambini. E invece i giovani studenti dello Yemen sono costretti a pagare il prezzo di questi attacchi. Sono i primi a patire un conflitto brutale e, nel lungo termine, hanno davanti a sé la prospettiva di un profondo cambiamento se non della fine del loro percorso educativo: un peso che rischiano di portare sulle spalle per tutta la vita”
(Lama Fakih, alta consulente per le crisi di Amnesty International)

Amnesty International chiede che sia posta immediatamente fine agli attacchi contro i civili e gli obiettivi civili in Yemen e che quelli denunciati nel suo rapporto siano sottoposti a indagini indipendenti e imparziali e che i responsabili siano chiamati a risponderne. Chiede inoltre alla coalizione a guida saudita di fornire risarcimenti alle vittime e ai loro familiari e agli stati che le forniscono armi – tra cui l’ Italia – di sospendere tutti i trasferimenti di armi che vengono usate per compiere violazioni del diritto internazionale umanitario.

http://appelli.amnesty.it/yemen-basta-attacchi-alle-scuole/?utm_source=DEM&utm_medium=Email&utm_campaign=DEM2776