Glenn Frey (Detroit, 6 novembre 1948 – New York, 18 gennaio 2016)

Un giorno perfetto, il sole sta tramontando
La brezza soffia al calar della sera,
Il tempo che abbiamo condiviso è trascorso così veloce
Proprio come in un sogno, sapevamo che non poteva durare
Ma mi piacerebbe fare tutto di nuovo
Se potessi, in qualche modo
Ma devo partire presto
Il mondo è tuo ora

È tuo il mondo, ora
La mia corsa è finita
E io sto andando avanti
Come il sole al tramonto
Niente tristi saluti
Non sono permesse lacrime
Dovete stare bene
È vostro il mondo ora

Anche quando saremo separati
Sarete sempre nel mio cuore
Quando le nuvole scure si affacceranno nel cielo
Ricordate: il vero amore non muore mai
Questo è il significato per me

Ma prima un bacio, un bicchiere di vino
Ancora una danza, mentre sono ancora in tempo
un ultimo desiderio: un giorno, si vedrà
quanto duramente ho provato
e cosa ha significato per me

… Usa bene il tuo tempo
Sii parte di qualcosa di buono
Lasciare qualcosa di buono dietro di te
Cala il sipario
Mi inchino
È cosi che dev’essere
Il mondo è tuo ora
Il mondo è tuo ora
Il mondo è tuo ora

“It’s Your World Now” The Eagles

“Se c’è una cosa che devi imparare è che non devi vergognarti. Non vergognarti di essere una persona con dei sentimenti. Non importa cosa, ma prova qualcosa di intimo e profondo, ancora un po’ più intimo, ancora un po’ più profondo. Provalo per te stesso. Provalo per gli altri.
E poi: lascialo andare.”