francesca-fra-70:

lartedellessere:

Come diventano stupide certe cose, rispetto ad altre.

In alcuni luoghi le risa, in altre la morte.

Boh.

Mancano le parole.

Un mondo che ride e un altro che piange.. 😦

è sempre lo stesso mondo, con miliardi di vite che si incrociano, si sfiorano, si ignorano.

Ogni giorno ci sono persone che muoiono, vivono di stenti, soffrono, anche quando i media non ne parlano. Oggi non è un giorno diverso dagli altri, solo che i Media danno risalto ad una delle tante tragedie (questa nel bel mezzo delle nostre case) che quotidianamente si consumano nel mondo, spesso nel silenzio.

Anche oggi ci saranno persone che sorrideranno e altre che piangeranno;

la differenza sta nel fatto che molte più persone si chiederanno il perché di tutto questo… molte più persone avranno il cuore pieno di odio… molte più persone, odiando, discriminando, puntando il dito, faranno la strategia di chi attacca e anche quella di chi non vede l’ora di reagire, di chi si muove dietro le quinte di una guerra infinita condotta per la sete di potere e di dominio dei pochi, sui molti…