falpao:
“(poesie urbane)
”

27 APRILE 1937 muore, dopo anni di carcere fascista, Antonio Gramsci : intellettuale, principale ideologo e co-fondatore del Partito Comunista Italiano

27 APRILE 1937 muore, dopo anni di carcere fascista, Antonio Gramsci : intellettuale, principale ideologo e co-fondatore del Partito Comunista Italiano

“Odio gli indifferenti…..sono Partigiano…”
27 aprile 1937
(vento ribelle)

“Odio gli indifferenti…..sono Partigiano…”

«Perché io, di sinistra, non voterei Macron per fermare la Le Pen»

corallorosso

«Macron incarna l’estremo tentativo del capitalismo francese di aumentare la competitività, accrescere i profitti e ridurre i debiti per riequilibrare i rapporti di forza con la Germania e stabilizzare il patto tra i due paesi sul quale si basa l’Unione europea. Al di là degli slogan di facciata, se vincerà le elezioni Macron cercherà di sfruttare il crollo dei socialisti e lo spostamento a destra dell’asse della maggioranza parlamentare per promuovere le riforme che gli imprenditori francesi invocano e che, a loro avviso, Hollande ha portato avanti con troppa timidezza. Per citare un esempio, Macron non ha mai nascosto che uno degli elementi della sua politica presidenziale sarà una nuova legge sul lavoro, ancora più precarizzante della “Loi Travail” di Hollande. La sua svolta graverà dunque in primo luogo sui lavoratori e sui soggetti sociali più deboli…
Chi oggi decide di votare Macron sarà ricordato per avere aderito a una politica anti-sociale, che per giunta si rivelerà fallimentare rispetto ai suoi stessi scopi. Non dovremo meravigliarci se poi si apriranno ulteriori praterie di consenso operaio a favore di ipotesi politiche con caratteristiche ancora più marcatamente nazionaliste, e al limite neo-fasciste».

Emiliano Brancaccio, economista, una delle voci più autorevoli nella sinistra italiana

praticamente un altro Renzi…

altrochedisegni

Sticazzi. Almeno ci diano la fune con la quale impiccarsi.

muliacre

…o un martello con il quale pestarci le palle

corallorosso:
“Trump: “L'Italia darà più soldi alla Nato. A Gentiloni ho detto: devi pagare.” ”
Trump: “L’Italia darà più soldi alla Nato. A Gentiloni ho detto: devi pagare.”
Pastorizia e Perestrojka
“La Terra è madre di tutti e tutti devono avere su essa eguali diritti. È come sperare che i fiumi possano andare controcorrente il credere che un uomo nato libero possa essere felice, quando lo si costringe e quando gli si toglie la libertà di andare dove vuole.”
— Capo Giuseppe
L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente dagli animali.
Charles Darwin

L’uomo nella sua arroganza si crede un’opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente dagli animali.

Charles Darwin

muliacre:

Barry McGuire – Eve Of Destruction 1965

(Fonte https://www.youtube.com/watch?v=ONQ0ZHQNQ9M)

IL PRINCIPIO DELLA FINE L’Est del mondo sta esplodendo La violenza si diffonde, i colpi sono in canna Tu sei abbastanza grande per uccidere, ma non abbastanza per votare Tu non credi nella guerra, ma che cos’è quell’arma che stai imbracciando? E perfino sul fiume Giordano ci sono dei corpi che galleggiano Ma dimmi, amico, ancora ed ancora Non credi che siamo al principio della fine? Non capisci quello che sto tentando di dire E non riesci a percepire i timori che sento oggi? Se verrà premuto il bottone, non ci sarà nessun posto dove scappare Nessuno si salverà, il mondo diventerà una tomba Dai una occhiata attorno a te, ce n’è abbastanza per spaventarti, ragazzo. Ma dimmi, amico, ancora ed ancora Non credi che siamo al principio della fine? Si, il mio sangue è così furioso che sembra stia coagulando Sono seduto qui e sto facendo considerazioni Io non posso rivoltare la verità, (la verità) non conosce regole Un piccolo numero di senatori non fa passare la nuova legge E le marce da sole non possono portare l’integrazione Quando il rispetto per l’uomo si sta sgretolando Questo grande pazzo mondo è veramente troppo frustrante E dimmi, amico, ancora ed ancora Non credi che siamo al principio della fine? Pensa a tutto l’odio che c’è nella Cina rossa E dopo getta un occhio a Selma in Alabama Ah, tu puoi girare per quattro giorni nello spazio E quando torni giù è sempre il solito vecchio posto (7) Il rullo dei tamburi, l’orgoglio e il disonore Tu puoi incendiare la tua testa, senza lasciare traccia Odia il tuo vicino, ma non dimenticare di dire le preghiere E dimmi, amico, ancora ed ancora Non credi che siamo al principio della fine? No, no, tu non ci credi che siamo al principio della fine. Versione italiana di Paolo Di Mizio