“Lo scopo della vita è lo sviluppo del proprio io: realizzare perfettamente la propria natura è il motivo per cui siamo qui. Al giorno d’oggi l’uomo ha paura di se stesso e sembra aver dimenticato il più nobile di tutti i doveri, quello che ha nei propri confronti.”

Il ritratto di Dorian Gray, Oscar Wilde

Non è che se lo chiamiamo razzismo poi non ci facciamo caso.
Non è che se la chiamiamo intolleranza la sostanza cambi.
Nemmeno se lo nascondiamo con l’odio e la tutela dei propri connazionali del prima gli italiani.
Nel senso è proprio che lo dovete dire che li preferite morti.
Ditelo, piuttosto annegassero.
Bruciassero vivi.
Ma perché non avete il coraggio di dirlo, di pensarlo sì, ma di dirlo no.
Ancora che vi si definisce razzisti, ma la differenza tra uccidere e lasciare morire è davvero sottile, è nella codardia.
Li preferite morti.
Ditelo perdio!
Ditelo: preferisco muoiano.
Sentite che effetto che fa?

“Comincia così la mia resistenza. Agli abitanti della frazione cuneese che hanno esposto il cartello “Noi i negri non li vogliamo”,

corallorosso: “ ART.160 – COSTITUZIONE DEL PORTOGALLO: Perdono il mandato i Deputati assenteisti, che cambiano casacca, condannati, razzisti e fascisti!! Da noi in Parlamento ne resterebbero in 3 o 4 – Dite a Renzi che è questa la riforma alla...

ART.160 – COSTITUZIONE DEL PORTOGALLO: Perdono il mandato i Deputati assenteisti, che cambiano casacca, condannati, razzisti e fascisti!! Da noi in Parlamento ne resterebbero in 3 o 4 – Dite a Renzi che è questa la riforma alla Costituzione che gli Italiani avrebbero voluto!

Il Fastidioso

vento ribelle