La bocca sollevò dal fiero pasto quel “capitàn”, suggendo lo stecchino del lordo che venià dal dente guasto. Indi ruttò: «Di ruspe al popolino parlar è l'argomento che mi preme anneghin nere, in mare col bambino! Possan le mie parole esser lo...

La bocca sollevò dal fiero pasto
quel “capitàn”, suggendo lo stecchino
del lordo che venià dal dente guasto.
Indi ruttò: «Di ruspe al popolino
parlar è l’argomento che mi preme
anneghin nere, in mare col bambino!
Possan le mie parole esser lo seme
dell’odio che da traditòr io godo
ché il cul dell’elettor è la mia speme!
Io or lo so chi tu se’ ed in che modo
venuto se’ quaggiù; ed un piddino
votasti fieramente a quant’io t’odo.
Tu dei saper ch’i’ son Matteo Salvino,
e mai io volli fare dei mestieri:
all’opra preferisco un bel panino.
Urlo: e la gente dona a me poteri
che fan di me al di sopra della legge;
in cambio, prendo pure i lor sederi:
si sa che chi mi vota sceglie il gregge
di pecore che belano al diverso
e fan di me il DVCE che li regge.
E magno, e bevo tutto il sangue asperso
di rom, di komunisti e di migranti.
Con me voi zecche avete tutti perso
prendo milioni e importo dei diamanti
che accumulo a guisa di bottino:
quando s’accorgeranno che li fotto
sarò al riparo all’ombra del Cremlino
e avrò già vinto almen sei terni al lotto!
T’illudi che mi freghi col processo?
A tutti fa piacere il cadregotto…
m’ adùlan e sono pure reo confesso!
Rassegnati: starò per sempre immune!

By Andrea Vanacore

 

Roma, febbraio 2019 Un burlone Bruno Vespa prova il costume da Fata Turchina per il Carnevale di Viareggio.

Roma, febbraio 2019

Un burlone Bruno Vespa prova il costume da Fata Turchina per il Carnevale di Viareggio

Italia, 10 febbraio 2019. Finito il Festival, Patty Pravo torna a casa.

Italia, 10 febbraio 2019.

Finito il Festival, Patty Pravo torna a casa.

Berte, l'indignazione dei Grandi

Berte, l’indignazione dei Grandi

"Figuriamoci se prendiamo una di Palermo": è polemica per la mail inviata da Pordenone

“Figurati se prendiamo una di Palermo”. E’ la risposta arrivata via mail a una biologa palermitana che aveva chiesto di fare uno stage in una società di Pordenone, in Friuli. Protagonista della storia è Erminia Muscolino 30 anni, di Ficarazzi, laureata in in biologia, che sta frequentando la specializzazione in biotecnologia medica e medicina molecolare.

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2019/02/11/news/_figuriamoci_se_prendiamo_una_di_palermo_e_polemica_per_la_mail_invata_da_pordenone-218876473/

 

image